Metodi di informatizzazione e di analisi distributiva degli indicatori archeologici nei contesti di scavo stratigrafico: il caso dell'abitato neolitico di Sammardenchia

Cecilia Milantoni

Abstract


Il contributo affronta le problematiche relative al trattamento dei dati di scavo; solitamente rappresentati da una ingente mole di documentazione e presenta una sperimentazione di analisi di distribuzione realizzate in ambiente GIS. L’insediamento neolitico di Sammardenchia; costituisce un caso di studio esemplare sia per risolvere i problemi di digitalizzazione dei dati acquisiti durante numerose campagne di scavo; precedenti la diffusione degli strumenti informatici; sia per procedere alla sperimentazione di tecniche di analisi di distribuzione. Il risultato offre la possibilità di discutere sul riconoscimento delle strutture latenti e su una prima interpretazione delle destinazioni d’uso di particolari aree; in assenza di evidenti tracce strutturali.


Parole chiave


Neolitico; Sammardenchia; strutture latenti; analisi di distribuzione; informatizzazione dati di scavo; GIS



DOI: 10.6092/issn.1974-7985/1351

Copyright (c) 2008 Cecilia Milantoni

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.