Per una definizione della fase finale del Bronzo Recente di Moscosi di Cingoli: distinzione cronologica e/o “culturale”?

Gaia Pignocchi

Abstract


In questo contributo si vuole focalizzare l’attenzione sul particolare aspetto manifestatosi nella fase tarda del Bronzo Recente che vede la comparsa nelle Marche, talvolta in maniera eclatante, di elementi di tipo terramaricolo nel repertorio ceramico di alcuni siti, apparentemente in continuità culturale con la fase precedente, ma tali da determinare alcuni cambiamenti non solo nell’aspetto della produzione ceramica (tipi e soprattutto sintassi decorative), ma anche nell’assetto socio-economico in relazione ad attività specializzate. Fenomeni legati forse ad una diversa composizione “etnica” di alcune comunità, in concomitanza con lo spopolamento del territorio terramaricolo e con la presenza di ceramica di tipo egeo, che potrebbero indicare l’arrivo non solo di modelli ceramici ed ideologici, ma anche di persone in possesso di tecniche e culture diversificate.
In questo senso la presente proposta è volta a considerare la possibilità di introdurre un’ulteriore scansione nel processo di sviluppo del Bronzo Recente 2, con la definizione di una fase terminale di questo periodo (da indicare come una sottofase BR2b, da distinguere da quella che la precede BR2a, o come un'ulteriore fase di BR3?), che segna il diretto passaggio al successivo periodo del Bronzo Finale. Sarà così possibile puntualizzare meglio, anche per le Marche, quali possano essere gli indicatori non solo nella produzione artigianale, ma anche a livello economico e insediativo, e verificare in che misura questi cambiamenti possano aver creato una discontinuità nell’ambito della cultura subappenninica ed aver avuto, oltre alla scansione cronologica, anche quella culturale. Sito emblematico per comprendere tale passaggio è naturalmente Moscosi di Cingoli, ancora in fase di studio, dove è possibile cogliere, all’interno della dettagliata sequenza stratigrafica a partire dal BM3 a tutto il BR, la comparsa di elementi nuovi in relazione alle fasi di occupazione e alle attività che vi si svolgevano. Altri siti (Cisterna di Tolentino, Santa Paolina di Filottrano, Bachero di Cingoli, Grotta della Beata Vergine di Frasassi, Monte Croce Guardia, Treazzano di Monsampolo, Esanatoglia) mostrano solo elementi sporadici, dovuti probabilmente anche alla parzialità delle indagini e alla precarietà della documentazione, ma possono concorrere ad ampliare il quadro conoscitivo di questa fase tarda del Bronzo Recente. Mentre alcuni di questi insediamenti, che hanno avuto continuità abitativa dal BM3, sembrano terminare alla fine del BR o alle soglie del BF (Fontevecchia di Camerano, Treazzano di Monsampolo, Moscosi di Cingoli), altri mostrano elementi che fanno ipotizzare una loro continuità fino ai primi momenti del BF ed oltre (Monte Franco di Pollenza, Bachero di Cingoli, Cisterna di Tolentino, Santa Paolina di Filottrano, Castel Trosino).
Pochi sono invece i casi dove si riscontra continuità tra BR finale e le fasi avanzate del BF, non a caso in due insediamenti di altura come Monte Croce Guardia di Arcevia e Monte Perticara.
E’ dunque possibile definire meglio questa fase di passaggio al BF in concomitanza al crollo del mondo terramaricolo, non solo dal punto di vista della produzione ceramica, ma anche sotto altri aspetti, produttivi (classi specializzate di materiali), economici ed ambientali (dati faunistici e paleobotanici)?
Si tratta di una fase specifica evidente solo in alcuni insediamenti anche distanti geograficamente tra loro dovuta all’introduzione di nuovi modelli o a spostamenti di persone in relazione a fattori territoriali o economici?
In questa sede verranno dunque forniti dati e spunti di discussione da sviluppare in seguito per verificare la possibilità di introdurre un’ulteriore scansione nel processo di sviluppo del Bronzo Recente con la definizione di momento terminale di questo periodo (BR2b o BR3), che possa avere valore non solo cronologico ma anche identificativo di specifiche identità.

Parole chiave


Bronzo Recente finale; XII sec. a.C.; BR2b; BR3

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.1974-7985/11005

Copyright (c) 2020 Gaia Pignocchi

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.