Un frammento di figurina antropomorfa dal sito di Valcorrente (Belpasso): studio tipologico e proposta interpretativa

Autori

  • Valeria Rita Guarnera Borsista ISPCC-CNR di Catania

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.1974-7985/12101

Parole chiave:

Sicilia sud-orientale, arte preistorica, figurine antropomorfe, età del Bronzo, Valcorrente

Abstract

Il presente lavoro riguarda lo studio tipologico e interpretativo di una figurina femminile rinvenuta nel sito di Valcorrente, Belpasso (Catania) situato alle pendici sud-orientali dell’Etna. In particolare, lo studio tratterà dell’individuazione all’interno di un determinato orizzonte culturale di modelli iconografici condivisi, valenze simboliche e modalità di fruizione di questa particolare categoria di oggetti. La figurina trova confronti soprattutto con alcuni “idoletti” provenienti dai vari centri del Mediterraneo nel III e II millennio a.C., sia in area balcanica e orientale, sia in Italia settentrionale. L’ampia diffusione di questo tipo di oggetti può di fatto averne favorito la produzione e la distribuzione in contesti geografici anche lontani, mantenendone il significato e le modalità di uso.

Downloads

Pubblicato

2020-12-28

Come citare

Guarnera, V. R. . (2020). Un frammento di figurina antropomorfa dal sito di Valcorrente (Belpasso): studio tipologico e proposta interpretativa. IpoTESI Di Preistoria, 13(1), 81-88. https://doi.org/10.6092/issn.1974-7985/12101

Fascicolo

Sezione

Articoli